Velvet

Tu sei qui

Biografia: 

Biografia tratta da Rockol.it
II Velvet nascono a Roma nel 1998 e prendono il nome dal locale dove si ritrovano la sera. Pierluigi Ferrantini (voce e chitarra, classe 1974), Giancarlo Cornetta (batteria, classe 1970), Pierfrancesco Bazzoffi (basso, classe 1977) e Alessandro Sgreccia (chitarra, classe 1974) esordiscono nel 2000 con il brano “Tokyo eyes”, inserito poi nell’album VELVET. Il CD contiene anche la canzone proposta al 51° Festival di Sanremo “Nascosto dietro un vetro” e viene pubblicato nel marzo 2001. il gruppo ottiene una discreta eco con la scanzonata "Boy band" e, nel 2002, torna con il secondo album, COSE COMUNI. Il disco viene preceduto dal singolo "Una settimana, un giorno", cover di Edoardo Bennato, che canta nel brano insieme alla band romana. Nel disco è presente anche una collaborazione con i Delta V, che remixano "I miei desideri".

Dopo il successo di “Una settimana, Un giorno” nell’Aprile 2003 esce il terzo singolo “Funzioni Primarie”, decisamente rock, a segnare sempre più l’eclettica identità musicale del gruppo.

In Giugno del 2004 firmano un contratto di distribuzione con la Universal per il loro terzo album 10 MOTIVI pubblicato su etichetta Except Music. Nel 2005 sono al Festival di Sanremo, con “Volevo dirti molte cose”, che viene reinserita in una riedizione del disco dell'anno precedente.
Nel 2007 esce “Tutto da rifare”. La canzone è contenuta nel nuovo disco di inediti, intitolato semplicemente VELVET. L’anno successivo viene realizzato NELLA LISTA DELLE CATTIVE ABITUDINI, lavoro che vede anche una edizione in vinile stampata in mille copie. Sempre nel 2009 esce la prima biografia del gruppo, intitolata “Velvet, crollasse pure il mondo”. Dopo un mini LP in cui duettano con Beatrice Antolini, i Velvet pubblicano a maggio 2010 un nuovo EP digitale, IL SERPENTE, lavoro che anticipa la raccolta LE COSE CAMBIANO 2000-2010, che contiene i principali successi del gruppo più due inediti.

Nel 2013 il brano “La razionalità” anticipa il nuovo Ep omonimo uscito ad aprile. Nel 2014 i Velvet pubblicano l'album STORIE.

DISCOGRAFIA ESSENZIALE:
VELVET – 2001, EMI
COSE COMUNI - 2002, EMI
10 MOTIVI – 2004, EXCEPT/UNIVERSAL
VELVET – 2007, EXCEPT/UNIVERSAL
NELLA LISTA DELLE CATTIVE ABITUDINI – 2009, Cosecomuni
LE COSE CAMBIANO 2000-2010 – 2010, Cosecomuni
LA RAZIONALITA’ – 2013, Digital Music Records STORIE - 2014, Cosecomuni

 


Elenco prodotti Costalab utilizzati:

Il Costalab Twin Compressor è un doppio compressore che riprende il Compressor CostaLab e tutte le sue caratteristiche sonore e funzionali.
In più, l’aggiunta di uno switch a pressione permette di selezionare una tra le due opzioni, “Ross” e “Dyna” che richiamano i due suoni di compressore che hanno fatto la storia della chitarra moderna. 

Con un semplice click è possibile passare dall’attacco più morbido e il release lento della modalità Ross, all’attacco rapido e al relase breve della modalità Dyna. 

Il Twin Compressor è una macchina utilissima per chi desidera avere all’interno dello stesso box due scelte distinte, due sfumature che possono ulteriormente caratterizzare il vostro modo di fare musica, indistintamente con la chitarra o col basso. 

Dall’esaltazione dell’esecuzione con l’uso dello slide, che meglio si esprime con la modalità Ross, alle ritmiche funky degli anni ‘80 che più si addicono alla modalità Dyna, il  Twin Compressor rappresenta il compendio necessario alla personalizzazione del vostro stile.

Il Dual Drive rappresenta lo stato dell’arte del suono overdrive. Costruito ispirandosi ad un must come il TS808, esso offre in aggiunta delle soluzioni moderne e più adatte alla musica dei giorni nostri.

Ne deriva un pedale che permette di avere in un’unico box tutte le sfumature di overdrive, dal suono di fine anni 70 fino a quello più moderno dei giorni nostri.
Il Dual Drive è dotato, oltre al classico switch di accensione, di un secondo switch che abilita la funzione MORE DRIVE. Con questa funzione, viene attivato un secondo circuito di guadagno in grado di raggiungere livelli maggiori di overdrive.

Il primo stadio di guadagno offre un suono overdrive leggero e che esalta la dinamica e l’espressività del chitarrista anche utilizzando pickup humbuker.