Stefano Zaccagnini

Tu sei qui

Biografia: 

Stefano Zaccagnini, figura storica del chitarrismo della capitale, ma di respiro nazionale per la sua prolifica attività in RAI. Dalla trasmissione cult degli anni '80/'90 “Fantastico” a “I fatti vostri” passando per "Domenica In” e decine di collaborazioni con artisti della musica leggera italiana (Mina, Rita Pavone e Franco Califano solo per citarne alcuni), il setup di Stefano è interamente assemblato e customizzato dai laboratori Costalab.

Ha fatto parte di numerose Orchestre di musica leggera come chitarrista e corista quali:
° Dal 1980 al 1985 “Teatro Bagaglino” con la regia di P.F.Pingitore
° 1985 RAI “Fantastico 6” con il M°Pippo Caruso
° 1986 RAI “Fantastico 7” con il M° Pippo Caruso
° 1987 RAI “Canzonissime” con il M° Totò Savio
° 1987 RAI “Ieri Goggi e Domani” con il M° Totò Savio
° 1988 RAI “Via Teulada 66” con il M° Totò Savio
° 1989 RAI “Cocco” con il M°Totò Savio
° 1990 RAI “Aspettando San Remo” con il M°G.F.Lombardi
° Dal 1990 al 1995 RAI “I fatti vostri” con Antonio e Marcello
° 1995/96 RAI “I fatti vostri” con i Baraonna
° 1996/97 RAI “Domenica In” con il M°G.Mazza
° 1997/98 RAI “Domenica In” con il M°G.Mazza
° 1999 CANALE 5 “La Canzone del secolo” con il M°Pippo Caruso
° 1999 RAI “Festa di Classe” con il M°G.Mazza
° 2000 TMC “Tappeto Volante”
° 2000 RAI “Fantastica Italiana” con il M°G.Mazza
° 2001 RAI “Passo doppio” con il M°Pippo Caruso
° 2001 RAI “Scommettiamo che” con il M°Danilo Vaona
° 2001/02 RAI “In Famiglia” con Marcello Cirillo
° 2002/03 RAI “Domenica In” con il M°G.Mazza
° 2003/04 RAI “Piazza Grande”
° 2007 RAI “I Raccomandati” con il M.Sandro Comini
° 2008 RAI “Ciak si canta” con il M° Sandro Comini
° 2009 RAI “Ciak si canta con il M° Pinuccio Pirazzoli
° 2010 RAI “In Famiglia” con il M°G.Mazza
° 2011 RAI “In Famiglia”con il M°G.Mazza
° 2012 RAI “In Famiglia” con il M°G.Mazza
° 2012 RAI “Una notte per Caruso” con il M°Sandro Comini
° 2013 RAI “In Famiglia” con il M°G.Mazza
° 2013 RAI “Una notte per Caruso” con il M°Vince Tempera
° 2014 “Una notte per Caruso” con il M° Vince Tempera
° 2014/2015/2016 RAI “I Fatti vostri” con il M°Demo Morselli
° 2016/2017 RAI “I Fatti Vostri “ con il M° Demo Morselli
° 2017/2018 RAI “I Fatti Vostri “ con il M° Demo Morselli
Ha collaborato sempre come chitarrista in numerose registrazioni discografiche e tournè
di Artisti Italiani e stranieri tra i quali:
RITA PAVONE,ROCKY ROBERTS,MINA,TONY ESPOSITO,MARCO ARMANI,
FRANCO CALIFANO,MARIO CASTELNUOVO,FIORELLO,PATTY PRAVO,
ANTONIO E MARCELLO,BIANCA GUACCERO,EDOARDO VIANELLO
Ha inoltre suonato in diverse colonne sonore per film,tra i quali:
“SENSI”e “HOTEL COLONIAL”musiche di Pino Donaggio
“7 CHILI IN 7 GIORNI”, “IO E MIA SORELLA”e “IL BAMBINO E IL POLIZIOTTO”
musiche di Fabio Liberatori
“ATTENTI A QUEI P2”e”GIAN BURRASCA”è autore delle musiche.


Elenco prodotti Costalab utilizzati:

Il CostaLab Booster è il pedale che ha dato inizio all’esperienza del marchio CostaLab. E’ uno strumento importante per ogni chitarrista in quanto non solo serve ad aumentare il volume ma,  più organicamente, serve per “spingere” sul dispositivo connesso a valle.

Usandolo con un amplificatore a valvole si può passare ad esempio da un suono crunch a un potente e cremoso suono lead, sfruttando la sola dinamica dell’amplificatore.
Allo stesso modo, esso può essere utilizzato per dare maggiore saturazione ad un overdrive.  Per finire, il CostaLab Booster, se utilizzato a fine catena effetti, può essere anche utilizzato per alzare il proprio volume in fase di assolo. 

Essendo particolarmente silenzioso, esso può essere usato a livelli di guadagno elevati senza controindicazioni. Proprio per via della predisposizione all’utilizzo in situazioni del genere, il pedale è stato equalizzato in modo tale da avere una risposta leggermente velata sulle frequenze acute, con un sound caldo e morbido, che ricorda molto il suono prodotto dagli apparati a valvole. E’ noto infatti che con suoni distorti e ricchi di armoniche, l’aggiunta di un ulteriore stadio di guadagno comporta spesso la presenza di frequenze alte fin troppo sferraglianti, oltre all’aumento del rumore di fondo.

Il CostaLab ChorusLab è apprezzato da chitarristi e bassisti per la profondità e per il calore del suo timbro, oltre alla grande intellegibilità che, tipicamente nei circuiti dove il segnale è costretto in percorsi lunghi e complessi, viene a mancare.

Il suo sound prende ispirazione dal suono tipico della tradizione americana che per prima ha utilizzato l’effetto chorus nella musica fusion e jazz-rock. 

Via via nel tempo, il chorus è diventato lo strumento indispensabile per parti arpeggiate e di accompagnamento.
Il ChorusLab riprende questa tradizione con un sound morbido, profondo, avvolgente e ben definito. 

Usato con la chitarra permette di produrre arpeggi caratterizzati dalla grande spazialità e calore, usato invece col basso elettrico, si rivela indispensabile per aggiungere profondità alle parti solistiche esaltando il virtuosismo e l’espressività del musicista. 

 

CostaLab Labyrinth unisce in sè la bellezza e la trasparenza del suono analogico con le straordinarie funzionalità della gestione digitale.

Tutto questo in un case in alluminio di dimensioni e peso contenutissimi

- 10 loop true bypass indipendenti

- 7 loop collegati in Front Amp, 3 loop inseribili nel send/return dell'amplificatore (o utilizzabili in front amp insieme ai primi 7)

- Loop 9 e 10 stereofonici per la miglior resa degli effetti di ambiente

- Due ingressi indipendenti, di cui uno con il collaudato e affidabile buffer in classe A CostaLab 

- Un secondo buffer in classe A posizionato dopo il loop 7 e programmabile per ogni singola memoria

- Due volumi analogici interni, uno in input e uno dopo il loop 7, gestibili con pedale di espressione (non in dotazione); tale gestione consente di controllare la risoluzione del pedale e i punti di massimo e minimo (invertibili) per non mettere limiti alla vostra creatività musicale

- 520 memorie suddivise in 52 banchi da 10 preset ciascuna riescono ad offrire una capacità di gestione mai vista prima

- Possibilità di passare dalla modalità preset alla modalità Stomp Box con la semplice pressione di un tasto

- Ampio e luminosissimo display OLED per la visualizzazione delle informazioni relative alle patch e ai parametri di programmazione anche in condizioni difficili di illuminazione, come ad esempio su un palco